CIRCEO E ISOLA DI PONZA

 

DAL 23 AL 26 SETTEMBRE

PROGRAMMA DI VIAGGIO:
 
1° giorno: Monasteri di Subiaco
Partenza da Ferrara ore 06.00, San Pietro in Casale/Casello Autos. Altedo ore 06.20. Soste di ristoro in autogrill, tra cui anche quella del pranzo (libero). Arrivo a Subiaco nel primo pomeriggio e visita ai monasteri benedettini di Santa Scolastica e del Sacro Speco. Il primo era in origine il più antico di tutti i monasteri benedettini e conserva al suo interno pregevoli opere d’arte, che rendono particolarmente prezioso questo complesso monastico, in cui nel 1465 furono oltretutto pubblicati i primi libri a stampa in Italia. Il Sacro Speco fu eretto nel luogo in cui per due anni il giovane Benedetto si ritirò come eremita. La singolarità del santuario sta nella mirabile successione di ambienti collegati alle pareti rocciose del Monte Taleo e impreziositi da affreschi di scuola romana, senese e umbro-marchigiana. Trasferimento a Fiuggi (km 30), sistemazione in ottimo Hotel 3*** centrale, cena e pernottamento.
 

 

2° giorno: La Certosa di Trisulti, Alatri, città dei ciclopi e il Castello di Fumone
Prima colazione in hotel e partenza per la visita della Certosa di Trisulti, (30 km) grandioso complesso monastico immerso in uno dei paesaggi naturali più suggestivi e intatti della Ciociaria. Siamo sui Monti Ernici paradiso degli erboristi; con le sue innumerevoli quantità di specie arboree di questi monti, sapientemente studiate e sfruttate dai monaci. Gioielli del complesso monastico sono la Chiesa e l’Antica Farmacia, decorate nel corso del XVII-XVIII sec. Da artisti napoletani. Pranzo in ristorante.
 
Nel pomeriggio partenza per la visita di Alatri, (14 Km) la cui maestosa Acropoli secondo recenti studi di archeo-astronomia fu posizionata in linea con la costellazione dei gemelli. Della città sacra, “disegnata da un raggio di sole” resta la maestosa acropoli in opera poligonale del IV sec. a.C. Qui sorge il Duomo di San Paolo dove è conservato il miracolo dell’Ostia Incarnata. Visita di S. Maria Maggiore, dove è conservato il pregevole gruppo ligneo della Madonna di Costantinopoli, che insieme al grande polittico istoriato che lo completa, è considerato uno dei maggiori capolavori dell’arte romanica del XII secolo. Visita speciale al Cristo nel Labirinto: scoperto casualmente nel 1996, all’interno di un cunicolo nei locali annessi al Chiostro di San Francesco, la sua “unicità” è costituita dalla raffigurazione del tema figurativo del Cristo ” Pantocrator” al centro del simbolo arcaico del Labirinto. Risultano misteriose le origini dell’affresco, (XIII – XIV sec.); tra le varie ipotesi suggestiva è quella che lo collega alla storia dei Templari. Al termine della visita proseguimento per Fumone. Per la sua posizione strategica e isolata, esso fu più volte adoperato come prigione di Stato. Visita del castello Longhi de Paolis, prigione di papa Celestino V, il Papa che rifiutò il soglio pontificio in virtù di una vita eremitica. Rientro in Hotel, cena e pernottamento.
 

 

3° giorno: Isola di Ponza
Prima colazione in hotel e partenza per l’imbarco alla volta dell’Isola di Ponza. (km 120) Tour dell’isola in minibus con guida.  Ponza ha una superficie di 7,5 km² ed è quasi completamente collinare, raggiunge la massima altitudine con i 280 m del monte Guardia, posto all’estremità meridionale dell’isola. Il Semaforo, sul monte Guardia, è il punto più alto dell’isola. Le sue spiagge sono frastagliate e per lo più rocciose, composte da caolino e tufi, a dimostrazione dell’origine vulcanica dell’isola. La presenza di grotte sottomarine e di scogliere richiamano ogni anno migliaia di appassionati subacquei e di turisti. Pranzo in ristorante. Nel  pomeriggio, nel rientro, sosta ad Anagni città dello Schiaffo. La cittadina medioevale adagiata su uno dei rilievi collinari che si affacciano alla Valle del Sacco, è famosa per aver dato i natali a quattro pontefici. Monumento principale della città è la superba cattedrale di Santa Maria, con la sua preziosa cripta affrescata con storie veterotestamentarie nel corso del XIII secolo. La visita proseguirà al Palazzo di Bonifacio VIII teatro del celebre “schiaffo di Anagni”, insulto perpetrato al Papa da Guglielmo di Nogaret e Sciarra Colonna. Passeggiando lungo il corso cittadino, si ammireranno le facciate di celebri monumenti come il Palazzo Comunale. Rientro in Hotel, cena e pernottamento.
 
 
4° giorno: Abbazia di Casamari e la cascata di Isola del Liri
Prima colazione in hotel e partenza per la visita dell’Abbazia di Casamari, (40 Km) antico complesso monastico che con Montecassino rappresentò un centro di spiritualità e di irradiazione culturale diramatosi in tutta la penisola nel corso del Medioevo. L’austerità dell’interno è un chiaro riflesso del pensiero del monaco Bernardo di Chiaravalle, mistico cistercense, che predicava la semplicità e la purezza architettonica di questi monasteri, operando una lotta iconoclasta a favore di un pensiero cristocentrico.
 
Proseguimento per Isola del Liri, (9 Km) per ammirare la celebre cascata del Liri, originale perché il fiume Liri, dopo aver attraversato il parco privato del Castello Boncompagni Viscogliosi, compie un salto di 30 m. proprio nel cuore del paese originando uno spettacolo davvero unico. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio partenza per il rientro previsto in tarda serata.
 
 
La quota include: viaggio in pullman GT, 3 pernottamenti in hotel 3* nella zona di Fiuggi, Pensione completa incluse bevande dalla cena del 1° giorno al pranzo dell’ultimo giorno, Visite guidate per 3 mezze giornate, Traghetto per l’Isola di Ponza, Guida spirituale, Tour Leader/accompagnatore agenzia, Assicurazione sanitaria.
La quota non include: ingressi vari, auricolari € 10 pp, tassa di soggiorno, mance, extra e tutto quanto sopra non specificato

 

PERCHE’ SCEGLIERE QUESTA GITA:

√ per i Monasteri di Subiaco, unici nel suo genere ed uno dei luoghi più sacri per la Chiesa;

√ per il Circeo, splendido promontorio ricco di storia e leggenda;

√ per l’isola di Ponza, un piccolo gioiello tra uno dei mari più belli.

 

PER MAGGIORI INFORMAZIONI E ISCRIZIONI

Ufficio 051 6661553
WhatsApp 342 9166091
info@mollotuttoviaggi.it

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE
A PERSONA

€ 460 – min. 35
€ 485 – min. 30
€ 510 – min. 25
€  75 – suppl. singola

 

ISCRIZIONE CON ACCONTO DI € 120 ENTRO IL 10 AGOSTO. Saldo 20 gg prima della partenza.