L’AREA DEL DELTA DEL PO: NAVIGAZIONE NELLA GRANDE FOCE E VISITA ALL’ABBAZIA DI POMPOSA

Navigazione in una delle zone umide più importanti d’Europa e la più vasta d’Italia, con i sui 64.000 ettari distribuiti su 2 Regioni, con oltre 400 specie animali e quasi 1000 vegetali, iscritta infatti tra i Siti Patrimonio Mondiale Unesco dal 1999, a cui si aggiunge, nel 2015, l’iscrizione tra le Riserve di Biosfera MaB Unesco. Ma, nell’area del Delta, spicca alto il campanile della grande Abbazia di Pomposa.

Programma di viaggio

 

Ore 07.30/08.00 partenza dalla località prescelta per il Delta del Po. Ore 09.45 arrivo a Porto Tolle e operazioni d’imbarco sulla motonave. Ore 10.00 parte per l‘escursione alle Bocche del Po di Pila, la grande foce. Per capire nel migliore dei modi come si è formato il Delta del Po e per ammirare la maestosità del grande Fiume che, ormai stanco e placido, si unisce al mare, è fondamentale scoprirne la foce principale.

Dal ponte superiore della motonave, si gode di una vista a volo d’uccello, si può vedere come si passa dai vasti boschi ripariali delle ultime golene agli estesi bonelli e canneti che circondano le lagune nella zona di foce. Entrati nel cuore del parco, il faro di Punta Maistra presidia il paziente lavoro di tessitura del fiume, del amare e del vento, che hanno saputo creare una straordinaria varietà di ambienti dove l’avifauna regna sovrana.

 

Ore 13.00 sbarco per il pranzo in ristorante con menù tipico a base di pesce composto da risotto, fritto misto del pescato, contorno, vino, acqua e caffè.

Dopo pranzo, trasferimento con nostro pullman alla splendida Abbazia di Pomposa, risalente al IX secolo e una delle più importanti di tutto il Nord Italia. Si hanno notizie scritte di un’abbazia benedettina a partire dal IX secolo. Ebbe una grande importanza per la conservazione e la diffusione della cultura durante il medioevo, grazie ai monaci amanuensi che vi risiedevano: proprio qui il monaco Guido d’Arezzo ideò la moderna notazione musicale e fissò il nome delle note musicali. L’interno della Chiesa è a tre navate, diviso da colonne romane e bizantine, arricchita da un prezioso pavimento di marmo e dagli affreschi trecenteschi alle pareti. Altissimo rispetto all’edificato è il campanile del 1063 con i suoi ben 48 metri. Nell’antico dormitorio dei monaci, visiteremo invece il museo dove sono conservati materiali provenienti dalla chiesa abbaziale e dal complesso monastico.

 

Visita guidata del complesso monastico e della Chiesa di Santa Maria. Al termine, partenza per il rientro alla località di partenza.

 

 

N.B. La documentazione obbligatoria per ogni singolo viaggio vi verrà comunicata di volta in volta. In ogni caso, vi invitiamo a controllare e leggere attentamente le comunicazioni ufficiali presenti al seguente link: https://www.dgc.gov.it/web/

Il viaggio proposto è programmato nel pieno rispetto delle attuali disposizioni anti-covid. Nuove disposizioni ufficiali potrebbero modificare quote e programmi

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE
A PERSONA
€ 89 – min. 30
€ 85 – min. 40

€ 10 suppl. partenza da BOLOGNA (min. 6 pers.)
Pre-iscrizione entro il 16/04
€ 45 pp acconto successivo entro il 07/05
Saldo entro il 01/06

 

PARTENZE DA: S. Pietro in Casale, Poggio Renatico, Ferrara, Bondeno, Bologna (in base al numero di iscritti; possibilità di spostamento al punto di carico più vicino)

 

La quota include:

  • Viaggio in pullman G.T.
  • navigazione da Porto Tolle per 3 ore lungo la foce del Delta
  • spiegazione a bordo 
  • pranzo in ristorante come da descrizione (bevande incluse)
  • ingresso al complesso dell’Abbazia di Pomposa
  • visita guidata al complesos monastico
  • assicurazione medico/bagaglio
  • accompagnatore

 

La quota non include:

  • Mance ed extra personali
  • Tutto quanto non specificato ne “La quota comprende”.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI E ISCRIZIONI

Cellulare e WhatsApp
342 9166091
info@mollotuttoviaggi.it