22 SETTEMBRELA FOOD VALLEY ITALIANAEccellenze emiliane: Parmigiano Reggiano, Lambrusco e Aceto Balsamico

da € 85 pp

PROGRAMMA DI VIAGGIO

Una domenica alla scoperta delle eccellenze emiliane che rendono questa regione famosa in tutto il mondo; nella zona del modenese, in particolare, cuore della Food Valley emiliana, si sono tramandate per generazioni alcune tradizioni, nate sin dai romani come la coltivazione della vite o in periodo medievale come la lavorazione di un formaggio a pasta dura o durante il 1700, secolo in cui per la prima volta si parla di Balsamico per identificare un particolare tipo di Aceto. Scoprirne la storia, i colori, i profumi e le tecniche di produzione è una scoperta molto interessante. Il tutto “condito” da ottime e abbondanti degustazioni!

 

Partenza in pullman da Occhiobello 07.15 e Ferrara 07.30 (orari indicativi di partenza da riconfermare).

Arrivo in zona Nonantola, Modena, alle ore 09 al Caseificio di Parmigiano Reggiano DOP

Accompagnati da una guida esperta, che lavora giornalmente nel caseificio, visiteremo tutte le fasi di produzione del vero Parmigiano Reggiano DOP: ci troviamo nella campagna modenese, all’interno di una classica fattoria e quindi partiremo dalle stalle con le vacche per poi passare alla mungitura ed entreremo così nel caseificio per scoprire la reale produzione delle forme. Arrivare in caseificio la mattina presto ci permetterà di vedere il momento in cui i casari, gli unici addetti autorizzati dal Consorzio a lavorare le forme, tirano fuori dalle caldaie di rame, la cagliata, per dividerla poi in due grosse “palle” che, sistemate poi in appositi stampi, inizieranno a prendere la forma tipica della forma di parmigiano, una ruota. Si passa poi alla “salinatura”, dove le forme riposano in una soluzione di acqua e sale, per giungere nella “stagionatura”, il magazzino in cui migliaia di forme stagionano. Degustazione finale di 3 stagionature con ricotta fresca, un bicchiere di Lambrusco e acqua.

 

Verso le ore 11 ci dirigeremo da un produttore di vini locali, Lambrusco e Pignoletto. Questo produttore ha creato nel tempo un bellissimo Museo del Vino e Tradizioni contadine: assieme ad una guida interna, scopriremo come si lavorava la terra e la vigna nel passato, come di “pestava” l’uva e si imbottigliava il vino, attraverso attrezzi e macchine dell’epoca… tutte tecniche senza le quali non ci sarebbe la produzione del vino come la conosciamo oggi. Questo museo ospita spesso anche mostre dedicate alle auto per la grande passione e lo stretto legame che la famiglia titolare ha sempre avuto con il territorio e la città di Modena. Vedremo poi come si lavorare l’uva e si fermenta oggi il vino. Light lunch buffet a base di pizza, gnocco al forno ed erbazzone, la tipica torta salata di Modena, salumi con tigelle e Parmigiano, ma soprattutto degustazione di 3 vini!

 

Al termine, breve passeggiata verso il centro di Nonantola, piccolo borgo che preserva nel suo centro una delle Abbazie romaniche più importanti d’Italia.

Incontro con il pullman per dirigerci poi verso la terza tappa enogastronomica modenese: l’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena, come si chiama il vero aceto, quello denso che va usato a gocce… e non la glassa del supermercato! Scoprirete appunto come questa eccellenza enogastronomica venga tramandata di generazione in generazione e solo con la passione della famiglia si arriva ad attendere fino a 12 anni o 25 anni per avere un prodotto degno di essere esaminato dai Maestri Assaggiatori e imbottigliato dal Consorzio in una specifica bottiglietta. Visita all’acetaia di famiglia, nella soffitta di casa e degustazione prima a cucchiaio, poi con alcuni abbinamenti salati e… dolci!

 

N.B.: PRESSO TUTTI I PRODUTTORI E’ POSSIBILE ACQUISTARE I PRODOTTI ASSAGGIATI 

Verso le ore 17.30 partenza per il rientro nei luoghi di partenza.

ISCRIZIONI IN CORSO

Data di Partenza:
22 settembre

Partenza garantita:
S. Pietro, Ferrara e Occhiobello

QUOTA DI PARTECIPAZIONE
€ 95 pp – min. 30
€ 85 pp – min. 40

€ 40 pp acconto all’iscrizione entro il 03/08
Saldo entro il 13/09

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Viaggio in Pullman GT
  • visita guidata ad un caseificio di Parmigiano reggiano con abbondante degustazione
  • visita guidata ad un produttore di vini e al museo del vino
  • light lunch con degustazione vini, come da descrizione
  • visita guidata ad un’acetaia con degustazione a cucchiaio e abbinamenti con cibo
  • bevande sempre incluse (acqua e vino)
  • Accompagnatore autorizzato
  • Assicurazione medico/bagaglio

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • acquisti personali
  • Mance e spese extra
  • Tutto quanto sopra non specificato

INFO VARIE

L’effettuazione del tour è soggetta al raggiungimento di minimo 30 partecipanti.
L’ordine delle visite potrebbe variare per questioni imprevedibili e indipendenti dalla nostra volontà.

DOCUMENTI: carta d’identità

PER INFO E ISCRIZIONI

Cellulare e WhatsApp
348 2270349
info@mollotuttoviaggi.it