I PAESAGGI FIABESCHI DELLA SVIZZERA

Laghi, valli incantate e città.Visiteremo Lugano, capitale del Canton Ticino , sulle sponde dell’omonimo lago, andremo alla scoperta di Bellinzona , la città dei castelli, e di Locarno, sulla costa Svizzera del lago Maggiore per poi prendere il trenino della ferrovia Vigezzina-Centovalli, una storica ferrovia che collega la Svizzera con l’Italia in un percorso panoramico di valli e gallerie. L’ultimo giorno andremo a Cernobbio, alla scoperta di Villa Bernasconi, una delle mete più esclusive del Lago di Como.

PROGRAMMA
Vi ricordiamo che a causa delle limitazioni e restrizioni, in particolare per le visite guidate ed ingressi contingentati, dovuti al Covid, il programma qui di seguito descritto potrebbe subire delle variazioni.

 

1° GIORNO – LOC. PARTENZA/LUGANO

Partenza dalla località prescelta con destinazione Lugano. Sosta in autogrill lungo il percorso. La città è situata sull’omonimo lago, nel sud del Canton Ticino, che si trova nella parte meridionale della Svizzera, al confine con l’Italia. Pranzo in ristorante facoltativo da prenotare prima della partenza (€ 35,00).

Incontro con la guida per la visita della città: si parte dal suo centro, in stile tipicamente lombardo, ricco di piazze, viuzze, palazzi che spesso ospitano i musei della città. Attraversata la rinomata via Nassa conosciuta per lo shopping di lusso si prosegue verso Piazza della Riforma, ricca di pasticcerie e di negozi di prodotti locali, ideale per una pausa caffè a pochi passi dal lago. Lugano è anche ricca di Chiese, come la Cattedrale di San Lorenzo di fondazione romanica ma rifatta nel sec. XIII, con una notevole facciata rinascimentale del 16esimo secolo e uno stupendo panorama visibile dalla sua terrazza. La città è anche nota per le sue splendide ville storiche, poste sulle rive del Lago: Villa Ciani oggi sede del Museo della città, Villa Malpensata, che ospita il Museo d’arte Moderna e Villa Favorita,,circondata da giardini fioriti sul lungo-lago, viali alberati e ospitante la collezione d’arte di Thyssen-Bornemisza, una delle collezioni private maggiori del mondo.

Al termine tempo libero per shopping e passeggiata individuale. Partenza in bus per l’hotel. Consegna delle camere e cena in hotel. Pernottamento.

 

2° GIORNO – BELLINZONA/LOCARNO/TRENINO CENTO VALLI FINO A DOMODOSSOLA

Dopo la prima colazione partenza per Bellinzona. Incontro con la guida locale e visita alla città. Si partirà a dal suo centro storico . La città è soprannominata “Turrita” per le sue numerose torri, mura e castelli che dal 2000 l’anno resa città Patrimonio dell’UNESCO.Si visiterà :il Castello di Sasso Corbaro dove dalla torre di vedettasi gode un panorama spettacolare. Proseguimento per la chiesa di S. Sebastiano di Artore e il complesso fortificato di Montebello, faremo una breve deviazione per scoprire la chiesa di San Quirico di Daro, poi seguendo la scalinata dell’antica contrada Motta ci si troverà quasi per incanto , nella parte medievale di Bellinzona, ai piedi della maestosa presenza di Castelgrande, il più antico dei tre castelli, restaurato fra il 1982 e il 1992 che oggi si offre ai visitatori con le sue sale rinnovate che propongono mostre d’arte e storia.

Al termine proseguimento per Locarno, graziosa cittadina famosa per il suo clima e per il Festival Internazionale del Film che si svolge ogni anno ad agosto. Breve visita guidata: molto interessante il Castello Visconteo, la romanica chiesa di San Vittore e la Piazza Grande, una delle più ampie e famose dalla Svizzera.

Pranzo libero o facoltativo da prenotare prima della partenza (€ 39,00).

Nel pomeriggio partenza con il trenino delle Centovalli. Un viaggio slow in cui concedersi il tempo di scoprire un territorio ricco di sorprese. 52 km di percorso, 2 nazioni, 83 ponti e 31 gallerie da scoprire. Si vivrà un’esperienza unica, in un susseguirsi di gole profonde, montagne selvagge, fiumi e cascate. Una natura prorompente in cui si inseriscono armoniosamente piccoli e caratteristici borghi disseminati fra le Centovalli e la Val Vigezzo. Le carrozze bianche e blu della ferrovia a scartamento ridotto, impiegheranno un’ora e mezza circa per attraversare le Centovalli e raggiungere la Val Vigezzo conosciuta come la valle dei pittori. Arrivo a Domodossola, un perfetto mix fra cultura, shopping ed enogastronomia di qualità.

Rientro in bus in hotel. Cena e pernottamento.

 

3° GIORNO – CERNOBBIO/LOC. RIENTRO

Dopo la prima colazione rilascio delle camere riservate e partenza per il lago di Como. Arriveremo a Cernobbio per visitare Villa Bernasconi, La villa è uno splendido esempio di architettura liberty. Costruita agli inizi del 1900 e progettata dall’architetto Alfredo Campanini come abitazione privata per l’ing. Davide Bernasconi, fondatore delle omonime Tessiture Seriche. E’ ora conosciuta per il suo progetto “la casa che parla”, un vero e proprio tuffo nel passato della famiglia Bernasconi . Le facciate sono ampiamente decorate da ricchi ornamenti in ferro battuto. Al termine, tempo permettendo passeggiata a Cernobbio e battello per Como (pubblico) per vedere le sponde del lago direttamente dall’acqua .
Pranzo libero o facoltativo da prenotare prima della partenza (€30.00). Rientro in bus alle località di partenza con sosta lungo il tragitto ed arrivo in serata.

 

 

N.B. La documentazione obbligatoria per ogni singolo viaggio vi verrà comunicata di volta in volta. In ogni caso, vi invitiamo a controllare e leggere attentamente le comunicazioni ufficiali presenti al seguente link: https://www.dgc.gov.it/web/

Il viaggio proposto è programmato nel pieno rispetto delle attuali disposizioni anti-covid. Nuove disposizioni ufficiali potrebbero modificare quote e programmi

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE
A PERSONA

€ 380 – min. 30
€ 360 – min. 40
€ 69 suppl. singola
Ass. annullamento SU RICHIESTA

€ 120 pp acconto all’iscrizione
Saldo entro il 10/06

 

* PARTENZE DA: S. Pietro in Casale, Poggio Renatico, Ferrara, Bondeno, Bologna (da riconfermare orari e luoghi a seconda del numero di persone; potrebbe rendersi necessario spostarsi al punto di carico più vicino).

 

IMPORTANTE: Le partenze del trenino Centovalli vengono sempre riconfermate 1 mese prima della partenza, pertanto potrebbero subire variazioni di giorni e orari; sarà nostra cura in caso di cambio data modificare l’ordine dei servizi mantenendo lo stesso itinerario.

 

La quota include:

  • Viaggio in Bus Gran Turismo
  • Hotel 4* in mezza pensione nei dintorni di Como
  • Visita guidata di Lugano
  • Visita guidata a Bellinzona e Locarno
  • Biglietto del trenino delle Cento Valli da Locarno a Domodossola in carrozze panoramiche
  • Giro con accompagnatore a Villa Bernasconi + Cernobbio
  • Battello da Cernobbio a Como
  • assicurazione medico/bagaglio
  • accompagnatore

 

La quota non include:

  • Tasse di soggiorno
  • Pranzi facoltativi con menù turistico e bevande incluse da prenotare prima della partenza (minimo 20 partecipanti). Lugano € 35.00/Locarno € 39,00/Como € 30.00
  • Ingresso a Villa Bernasconi € 5 + 1 prevendita
  • altri ingressi non menzionati
  • mance ed extra personali
  • tutto quanto sopra non indicato

PER MAGGIORI INFORMAZIONI E ISCRIZIONI

Cellulare e WhatsApp
348 2270349
info@mollotuttoviaggi.it