SULLE ORME DELLA GRANDE MIGRAZIONE

La Tanzania è come il palcoscenico di rappresentazioni naturali uniche al mondo, come la riserva nel cratere dello Ngorongoro, la migrazione annuale di milioni di animali alla ricerca di pascoli freschi ed acqua nelle praterie del Serengeti, il profilo innevato del Kilimanjaro, i laghi rosa per le acque e i fenicotteri, i baobab e gli elefanti, giganti vegetali e animali. Un itinerario selvaggio e struggente sulle orme dei Big Five (elefante, leone, leopardo, bufalo e rinoceronte), ma anche per conoscere popolazioni locali che vivono vite autentiche seguendo tradizioni ancestrali.

Tour di 6 notti con partenze il 22/07/23, il 29/07/23, il 05/08/23, il 26/08/23, 05/09/23, il 19/09/23, il 10/10/23 o il 17/10/23 dall’aeroporto di vostra preferenza.

Partenze al raggiungimento di un minimo di 2 partecipanti ed un massimo di 6.

 

Programma

1° giorno – 2° giorno ARUSHA
Sistemazione presso Amani Safari Lodge

Arrivo all’aeroporto incontro con la guida e proseguimento per l’hotel riservato.

Sistemazione e resto della giornata a disposizione per relax. Pernottamento. 

3° Giorno: ARUSHA / LAKE EYASI
Sistemazione presso Lake Eyasi Safari Lodge. Pensione completa

Dopo la colazione partenza verso il Lake Eyasi, situato non molto lontano da Karatu; si tratta di uno dei laghi salati della Great Rift Valley e si trova in una piccola depressione all’ombra del monte Oldeani. Tra le aride zone boschive intorno al lago vivono le tribù degli Hadzabe e dei Datoga: gli ultimi autentici gruppi di cacciatori-raccoglitori del Paese. In base all’orario di arrivo partenza per la visita di un villaggio Datoga, popolazione di allevatori agricoltori. Le donne trattano le pelli di capra per ricavarne indumenti che adornano con perline colorate. Vivono una vita molto autentica seguendo tradizioni ancestrali; arrivati dal Sudan in Tanzania e poi allontanati dai Masai sulle sponde del Lago Eyasi.

Cena e pernottamento al lodge riservato.

4° Giorno LAKE EYASI / NGORONGORO CRATER / SERENGETI
Sistemazione presso Serengeti Baobab Camp. Pensione completa.

Dopo la colazione, partenza verso il Cratere di Ngorongoro, discesa nella caldera per una giornata dedicata ai safari (le autorità locali consentono dei safari di massimo 6 ore); profonda 600 m e del diametro di 19 Km quella di Ngorongoro è la più vasta caldera ininterrotta e integra esistente al mondo, un anfiteatro naturale di eccezionale bellezza che occupa una superfice di circa 300 Kmq. Al suo interno vivono tra i 25.000 e i 35.000 mammiferi (gnu, zebre, bufali, gazzelle di Grant e Thomson, antilopi, ippopotami, elefanti ed una piccola popolazione di rinoceronti neri, non facili da avvistare in quanto sono pochi e purtroppo in via d’estinzione a causa del bracconaggio), inclusi predatori quali leoni, facilmente avvistabili durante la stagione secca, ghepardi e leopardi, più difficili da trovare. Parte del cratere è occupata dal Lago Magadi, le cui dimensioni dipendono dalla pioggia, spesso si possono ammirare centinaia di fenicotteri che vi si recano per nutrirsi.

Pranzo pic-nic in uno dei siti di sosta.

Al termine proseguimento per raggiungere il Serengeti.

5° e 6° Giorno : SERENGETI NATIONAL PARK
Sistemazione presso Serengeti Mara River Camp. Pensione completa.

Dopo la colazione partenza alla ricerca delle grandi mandrie della migrazione, che in questo periodo si trovano in questa zona. Il Serengeti National Park ha un’estensione di 14.763 Km² ed è il più vasto parco del paese; è teatro della più grande migrazione di mammiferi del continente africano che vede lo spostamento annuale di circa 2 milioni di gnu, di un milioni di zebre e di erbivori di varia specie che compiono un percorso di circa 800 Km alla ricerca di nuovi pascoli ed acqua. Si tratta di uno degli eventi naturali più spettacolari di tutto il continente! I grandi fiumi Grumeti e Mara sono senz’altro gli ostacoli più difficili di questo tragitto, le mandrie attraversano terrorizzate questi corsi d’acqua, i loro corpi si contorcono, si calpestano, diventando spesso vittime di leoni e coccodrilli, solo i più forti e fortunati riescono a raggiungere il Kenya. Non vi sono orari e tempi precisi per determinare la migrazione, avviene a seconda delle piogge; gli animali infatti si spostano seguendo le piogge stagionali. Il periodo migliore per vedere gli animali della migrazione nel Serengeti è tra novembre e luglio-agosto con particolare intensità tra gennaio e febbraio, quando le femmine di gnu si concentrano nella piana di Ndutu per partorire i loro cuccioli. Nel periodo secco che va da luglio-agosto ad ottobre è possibile vedere l’ultima parte della migrazione nelle aree centro-settentrionali del parco; ovviamente tutta l’area rimane comunque un ottimo luogo dove fare meravigliosi safari anche in periodi dell’anno differenti grazie alla presenza di moltissimi animali stanziali, come i grandi predatori! Dal punto di vista morfologico la parte meridionale del parco è caratterizzata da vaste pianure sulle quali spesso è possibile ammirare delle formazioni rocciose chiamate ‘kopjes’, grandi blocchi di granito di origine vulcanica che, modellati dal vento, hanno assunto nei secoli la forma di enormi massi sferici; quella centrale è invece attraversata da vari fiumi, mentre il nord è caratterizzato da colline ricoperte da boschi di acacie. Il tutto un vero paradiso per gli amanti della natura e dei safari! 

7° Giorno: SERENGETI NATIONAL PARK / LAKE NATRON
Sistemazione presso Lake Natron Camp. Pensione completa.

Prima colazione e successiva partenza in direzione del Lago Natron. Durante il trasferimento si potrà godere dei panorami mozzafiato della Rift Valley caratterizzati da pianure infinite punteggiate da vulcani come l’Oldonyo Lengai (‘montagna di Dio’, sacra ai masai), unico ancora attivo della zona ed unico al mondo ad eruttare lava natro-carbonitica, ricca di sodio e carbonati, che sgorga a temperature ‘basse’ tra i 500° e 600°, è la lava più ‘fredda’ al mondo! Il Lake Natron ha una superficie che ricorda una tavolozza di colori che vanno dal bianco al rosa, dal rosso al marrone, questo per l’alta salinità delle sue acque e la scarsità di piogge. I pochi animali che vivono nel lago sono i fenicotteri che si nutrono di un’alga presente nello stesso (e che conferisce a questi uccelli il colore rosa che li caratterizza); tra agosto e ottobre in quest’area se ne contano fino a 2.5 milioni.

Sistemazione al lodge e tempo a disposizione per un’escursione al lago (nel caso in cui si arrivi tardi la visita al lago viene posticipata al giorno successivo).  Cena e pernottamento. 

8° Giorno : LAKE NATRON / TARANGIRE
Sistemazione presso Honeyguide Tarangire Camp. Pensione completa.

Dopo la colazione partenza in direzione del Tarangire National Park.

Arrivo a Tarangire e nel pomeriggio partenza per un primo safari alla scoperta del parco. Il Tarangire National Park ha una superficie di 2.600 Km² ed è solcato dal fiume Tarangire che garantisce la presenza di numerosi animali e in particolar modo di branchi di elefanti, oltre che di mammiferi quali orici, kudu, leoni, ghepardi e leopardi. Durante il periodo secco (la nostra estate) è molto interessante vedere i numerosi animali che vanno ad abbeverarsi intorno alle poche pozze d’acqua lungo il fiume, è il periodo più adatto per gli avvistamenti. Diversamente, durante la stagione umida (il nostro inverno), il corso del fiume si riempie d’acqua attraendo così molti animali; la ricca vegetazione circostante fa da nascondiglio ai predatori che riescono in questo modo a cacciare più tranquillamente. In alcune aree inoltre imponenti baobab dominano la savana.

Cena e pernottamento al camp selezionato. 

9° Giorno: TARANGIRE / ARUSHA
Dopo la colazione un ultimo safari e al termine partenza verso Arusha. arrivo e fine dei servizi

 

Informazioni utili e partenze

  • Tour di 6 notti con partenze il 22/07/23, il 29/07/23, il 05/08/23, il 26/08/23, 05/09/23, il 19/09/23, il 10/10/23 o il 17/10/23 dall’aeroporto di vostra preferenza.
  • Volo A/R e tasse aeroportuali non incluse da aggiungere al costo del pacchetto.
  • Partenze al raggiungimento di un minimo di 2 partecipanti ed un massimo di 6.
  • Si fa presente che fino a 20 giorni prima della partenza i prezzi dei servizi a terra potranno essere aumentati in base all’oscillazione dei cambi;

 

REGOLE DI COMPORTAMENTO SULLE MANCE

  • se si viaggia in coppia almeno 20 USD/ 30 USD a coppia al giorno per la guida e almeno 10 USD a coppia al giorno per l’autista (se presente);
  • se si viaggia in famiglia/ gruppo (4/6 persone) da 40 a 60 USD circa totali al giorno alla guida/ranger e da 20 a 30 USD totali al giorno per l’autista (se presente);
  • per il personale degli hotels almeno 5 USD per persona al giorno da lasciare nell’apposita ‘tip box’ presente alla reception.
  • Per il servizio di facchinaggio è buona norma lasciare l’equivalente di 1 USD a collo;
  • nei ristoranti il 10%-15%, non è obbligatorio ma è consuetudine e può variare in base al livello di gradimento.

 

Documenti

Si raccomanda di consultare sempre il sito del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale per avere aggiornamenti:

TANZANIA     https://www.viaggiaresicuri.it/find-country/country/TZA

 

La documentazione obbligatoria per ogni singolo viaggio vi verrà comunicata di volta in volta. In ogni caso, vi invitiamo a controllare e leggere attentamente le comunicazioni ufficiali presenti al seguente link: https://www.dgc.gov.it/web/

Il viaggio proposto è programmato nel pieno rispetto delle attuali disposizioni anti-covid. Nuove disposizioni ufficiali potrebbero modificare quote e programmi

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE
A PERSONA

€ 4786 min. 2

Quota da riconfermare

30% del totale come acconto all’iscrizione
Saldo entro 1 MESE PRIMA DELLA PARTENZA

 

PARTENZE DA: tutti gli aereoporti italiani

N.B. VOLO NON INCLUSO NEL PACCHETTO

 

La quota include:

  • Tutti i trasferimenti, come da programma con autista parlante italiano;
  • Sistemazione alberghiera in camera doppia e/o camera singola come sopra indicato;
  • Trattamento pasti come da programma (Prima colazione a Arusha, pensione completa durante il safari)
  • Visite/escursioni con guida locale parlante italiano;
  • Jeep 4×4;
  • Ingressi, come da programma
  • Assistenza del corrispondente locale
  • Assicurazione IMA Medico-Bagaglio Base / Interruzione Viaggio Plus
  • Quota di iscrizione
  • Kit da viaggio

La quota non include:

  • Visto di ingresso (da richiedere online)
  • Voli di linea
  • Tasse aeroportuali
  • Pasti non menzionati nel programma
  • Bevande ai pasti
  • Mance : se si viaggia in coppia almeno 20 USD/ 30 USD a coppia al giorno per la guida e almeno 10 USD a coppia al giorno per l’autista (se presente); se si viaggia in famiglia/ gruppo (4/6 persone) da 40 a 60 USD circa totali al giorno alla guida/ranger e da 20
    a 30 USD totali al giorno per l’autista (se presente); per il personale degli hotels almeno 5 USD per persona al giorno da lasciare nell’apposita ‘tip box’ presente alla reception. Per il servizio di facchinaggio è buona norma lasciare l’equivalente di 1 USD a collo; nei ristoranti il 10%-15%, non è obbligatorio ma è consuetudine e può variare in base al livello di gradimento.
  • Extra personali e tutto quanto non menzionato alla voce ‘la quota comprende’.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI E ISCRIZIONI

Cellulare e WhatsApp
348 2270349
info@mollotuttoviaggi.it